Bali e la sua Luna

Il plenilunio o Luna piena avviene quando l’emisfero lunare interamente illuminato dal sole è completamente visibile dalla Terra.

Questo è un momento di completezza, il ciclo lunare è arrivato al culmine, le energie di tutte le fasi precedenti e successive sono concentrate in un disco perfetto, straordinario e luminoso che appare nel cielo.

Chi di noi guardando splendere la luna piena non ha mai provato un sentimento di particolare attrazione e stupore verso questa misteriosa meraviglia dell’Universo.

La luna ha ispirato cantanti e poeti , governa maree, nascite, umore e chissà forse tutta la nostra vita….

 Alla luna
O graziosa luna, io mi rammento -
Che, or volge l’anno, sovra questo colle
Io venia pien d’angoscia a rimirarti:
E tu pendevi allor su quella selva
Siccome or fai, che tutta la rischiari.
Ma nebuloso e tremulo dal pianto
Che mi sorgea sul ciglio, alle mie luci
Il tuo volto apparia, che travagliosa
Era mia vita: ed è, né cangia stile
O mia diletta luna. E pur mi giova
La ricordanza, e il noverar l’etate
Del mio dolore. Oh come grato occorre
Nel tempo giovanil, quando ancor lungo
La speme e breve ha la memoria il corso
Il rimembrar delle passate cose,
Ancor che triste, e che l’affanno duri!

di Giacomo Leopardi

A Bali la luna ha un posto speciale e in questo post ve ne svelo i misteri .

L'isola di Bali è basata sulla ricerca di equilibrio, armonia e pace.

I balinesi pregano sia i demoni sia gli Dei per mantenere un perfetto equilibrio nell’universo .

Nella cultura balinese questa forza opposta, luce e oscurità, gioia e tristezza, benevolenza e malvagità si chiama Rwa Binneda.

Tutto questo è onorato con cerimonie e preghiere ogni luna piena e nuova.

Infatti, i giorni di luna piena e nuova hanno una grande importanza per i balinesi, poiché il loro calendario si basa interamente sulle fasi lunari.

Se il giorno della luna piena o nuova cade durante una celebrazione religiosa è di buon auspicio e le cerimonie e i rituali si possono prolungare anche per diversi giorni.

La luna piena si chiama Purnama, che significa luna piena ma anche completa, infinita e perfetta.

In questo giorno Dio Chandra riversa la sua benedizione e la sua magia sulla gente, offrendo la sua luce e ricordando loro la propria luce interiore.


E come riporta il mantra del principio universale della pace ,Om Purnamada Purnamidam ,dalla completezza deriva altra completezza .

Quindi, facendo offerte durante la luna piena, onorando la completezza della luna , questa completezza viene invocata per la vita di tutti gli uomini .

questo include anche buoni raccolti e abbondanza, i balinesi piantano in questo giorno le loro colture, specialmente gli alberi da frutta .


Ogni luna piena è onorata dal popolo balinese preparando offerte composte da frutta, cibo e fiori e incensi profumati , i balinesi vestiti con gli abiti tradizionali e visitano il tempio locale, recitando mantra e sacre scritture, incontrandosi in preghiera e meditazione.

I rituali della luna piena includono il bagno in acqua santa, spesso profumata con fiori di frangipane, o rituali bagni nei templi come il Pura Tirta Empul

Si ritiene che il bagno nelle acque sante del tempio purifichi l'aura, lavi tutti i peccati e consenta alla persona di rimanere giovani attraenti e sani.

Anche il bagno nel famoso e bellissimo tirta Gangga sembra abbiano poteri miracolosi di guarigione e giovinezza eterna .

Forse alcune credenze popolari sono un po’ esagerate ma indubbiamente nelle notti di luna piena Bali è più bella e magica che mai.